Regione Veneto

Comune di Cordignano
Portale Istituzionale

ESCLUSIONE SANZIONI E INTERESSI PER TARDIVO VERSAMENTO ACCONTO IMU 2020 IN CASO DI CESSAZIONE, SOSPENSIONE O RIDUZIONE DELL'ATTIVITA' LAVORATIVA

Pubblicata il 11/06/2020

ESCLUSIONE SANZIONI E INTERESSI PER TARDIVO VERSAMENTO ACCONTO IMU 2020 IN CASO DI CESSAZIONE, SOSPENSIONE O RIDUZIONE DELL'ATTIVITA' LAVORATIVA - Art. 15 Regolamento Comunale di discliplina IMU Comune di Cordignano

In considerazione dello stato di emergenza per rischio sanitario deliberato dal Consiglio dei Ministri il 31 gennaio 2020 e delle conseguenti misure adottate per il contrasto ed il contenimento del contagio, è esclusa l’applicazione di sanzioni ed interessi ai versamenti tardivi dell’acconto IMU per l’anno 2020, purché effettuati contestualmente al saldo entro il 16/12/2020, a favore delle seguenti categorie:

a) lavoratori dipendenti che abbiano cessato, ridotto o sospeso la propria attività lavorativa a causa dell’emergenza stessa nel periodo da marzo al 16 giugno 2020;

b) imprese, professionisti o lavoratori autonomi che abbiano cessato, ridotto o sospeso la propria attività lavorativa a causa dell’emergenza stessa nel periodo da marzo al 16 giugno 2020.

Il diritto a tale esclusione è subordinato alla presentazione entro il 30/7/2020 da parte degli interessati dell’apposita dichiarazione ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 sulla sussistenza di tali condizioni, come da modello predisposto dall’ufficio tributi. Il diritto all’esclusione di cui sopra decade qualora il versamento dell’imposta complessivamente dovuta per l’anno 2020 non sia effettuato entro il termine del 16/12/2020.

Modello autocertificazione condizioni lavorative da presentare entro il 30/7/2020:


Allegati

Nome Dimensione
Allegato Dichiarazione_tardivo_versamento_IMU_2020.pdf 504.25 KB
torna all'inizio del contenuto