Regione Veneto

BONUS ACQUA - Liberalità Piave Servizi per utenti deboli del servizio idrico integrato

Pubblicata il 04/11/2022

Liberalità Piave Servizi per utenti deboli del servizio idrico integrato
Piave Servizi S.p.A., consapevole del permanere delle difficoltà economiche di alcune famiglie residenti, ha approvato l’erogazione di una liberalità a favore dei nuclei familiari con ISEE fino a 15.000 euro residenti nel territorio gestito dalla stessa e aventi un contratto di fornitura idrico attivo.
Chi ha diritto alla liberalità
Possono richiedere la liberalità sia gli utenti aventi un contratto d’utenza singolo con tipologia d’uso domestico residente sia gli “utenti indiretti-condominiali” residenti in un condominio/edificio plurifamiliare servito da un unico contratto di fornitura idrica.
Modalità di richiesta della liberalità
La domanda di accesso alla Liberalità deve essere presentata dal richiedente (eventualmente a mezzo di un delegato), utilizzando l’apposita modulistica riportata in calce
Si ricorda che nella domanda di accesso alla liberalità deve essere obbligatoriamente indicato il codice della fornitura idrica, composto da codice utente e progressivo utenza e rinvenibile nella prima pagina della bolletta consumi del Servizio Idrico Integrato in alto a destra.
Il termine per la presentazione delle domande, per l’anno 2022, è fissato al 30/11/2022.
Importo della liberalità e modalità di corresponsione
L’importo della liberalità è commisurato alla fascia ISEE in cui rientra il nucleo familiare agevolato (I fascia da 0 a 8.265,00 € e II fascia da 8.265,01 € a 15.000,00 €) e al numero dei componenti il nucleo familiare agevolato aventi residenza anagrafica presso l’utenza a cui si riferisce la richiesta
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato 0_Regolamento_LiberalitàPS_2022_DEF.pdf 334.85 KB
Allegato 3_InformativaPrivacy_2022_DEF.pdf 424.73 KB
Allegato Allegato1_domandaliberalitàPS_DF2022.pdf 1.03 MB
torna all'inizio del contenuto